3ViTre - Archivio di PoliPoesia
Università di Bologna
Dipartimento di Musica e Spettacolo

LA SOFFITTA
Centro di Promozione Teatrale

"SìaPoesia/YesbePoetry"

Network Europeo dell'Oralità in Poesia e in Eventi Multimediali
Orality European Network in Poetry and Multimedia Events

a cura dell'Archivio 3ViTre di Polipoesia

in collaborazione con:
Programma Caleidoscopio della Comunità Europea
Assessorato alla Cultura del Comune di Bologna
Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna
Assessorato alla Cultura della Provincia di Bologna
Presidenza Consiglio dei Ministri-Dipartimento dello Spettacolo
Dipartimento dello Spettacolo
Consorzio Città Universitaria
Link Project Bologna
Teatro S.Martino Bologna
Rivista Baobab Informazioni Fonetiche di Poesia


Programma/Schedule 
Data/Date 
Ora/Time 
Luogo e appuntamenti/Place and scheduled events 
12 Aprile 
Eventi - Link (via Fioravanti 14, Bologna) 
22.30 
Fernando Aguiar (Portogallo) Eric Andersen (Danimarca) Endre Szkarosi (Ungheria) Ultrash (Italia) Ide Hintze (Austria) Xavier Sabater (Spagna) 
13 Aprile 
Eventi - Teatro S.Martino (via Oberdan 25, Bologna) 
21 
Luisa Sax (Italia) Miroslaw Rajkowski (Polonia) Enzo Minarelli-Ares Tavolazzi (Italia) Ivette Roman (Portorico) Massimiliano Chiamenti (Italia) Valeri Scherstjanoi (Russia) Massimo Mori (Italia) 
14 Aprile 
Workshops - Teatro S.Martino (via Oberdan 25, Bologna) 
10-13 
Christian Scholz (Germania) : Poesia sonora tedesca
Vincent Barras (Svizzera) : Glossolalia applicata alla poesia sonora 
15-17 
Enzo Minarelli (Italia) : Europa Sonora, rivista Baobab
Nicholas Zurbrugg (Inghilterra) : Poesia sonora anglo-americana 
Eventi - Teatro S.Martino (via Oberdan 25, Bologna) 
21 
Rod Summers (Olanda) Bianca Menna (Italia) Magnús Pálsson (Islanda) Mark Sutherland (Canada) Giuliano Zosi (Italia) Nobuo Kubota (Giappone) 


"SìaPoesia/YesbePoetry" (Network europeo dell'oralità in poesia ed in eventi multimediali) è la diretta conseguenza del festival 'Strumenti a Voce' organizzato nel maggio 1995 presso il teatro La Soffitta, dall'Archivio 3ViTre di Polipoesia diretto da Enzo Minarelli.

Allora come oggi, la domanda che fa muovere il festival è, 'Che cosa succede alla poesia sonora? Che cosa sta avvenendo, quali sono le nuove produzioni? E' ancora un mezzo valido di comunicazione?'

Il campo di osservazione è limitato all'Europa, salvo qualche eccezione, ma va subito detto che in questo fin di secolo, la poesia sonora rappresenta una bella realtà, capace di trainare energie, persone e anche un pubblico interessato.

È fuor di dubbio che la poesia sonora rappresenta una delle possibili risposte all'impasse che incontra la poesia lineare.

Oggi più che mai il poeta sonoro si fa interprete dell'assunto futurista, di usare la tecnologia al fine poetico, e per certi versi il poeta sonora ne realizza il loro vecchio sogno.

Avendo da tempo abbandonato la pagina scritta, e con essa la pratica della scrittura, il poeta sonoro si muove dentro una dimensione orale, dove lo strumento principe è la voce, voce come corpo e voce come tecnologia.

Come corpo in quanto il poeta è là sul palco a richiamare l'attenzione su di sé, a dire il proprio poema, con tutti i suoi elementi fàtici, voce come fiato, come oralità e vocalità allo stesso tempo; come tecnologia, in quanto il poeta ha il dovere di confrontarsi con il progredire dell'elettronica, e di essere fedele alla massima macluhaniana, che pretende dal poeta la sua presenza costante con il mondo dei media.

Questo rapporto con il mezzo tecnologico rende molto stimolante il lavoro del poeta sonoro, perché l'elemento della voce, della sperimentazione fonetica, ovvero il tema base della poesia sonora, è il perno attorno cui far ruotare gli inserimenti provenienti dagli altri campi, vedi l'immagine, il movimento, la musica ecc.

Anche nella scelta dei poeti per questo festival si è cercato di dare una campionatura, la più ampia possibile, al fine di rappresentare le diversità d'approccio, tuttora esistenti nella galassia della poesia sonora.


© Copyright 1996 by 3ViTre Archive of Polypoetry - All rights reserved
© Copyright 1996 di 3ViTre Archivio di Polipoesia - Tutti i diritti riservati